29 luglio 2008

La fabbrica dei gunpla


I gunpla (ガンプラ, ganpura), i modellini di Gundam vengono prodotti in una fabbrica a Shizuoka. La fabbrica si chiama Bandai Hobby Center, che è stato costruito nel 2006. Prima li produceva nella vecchia fabbrica dal 1980 sempre a Shizuoka.

L'altezza della fabbrica è uguale di quella del primo Gundam (18 m). Le macchine dello stampaggio per i materiali plastici sono state fatte come la White Base. Gli impiegati, circa 120 persone, di cui l'80% lavorano negli uffici dell'edificio, ed il 20 % è nella fabbrica vera e propria, indossano le divise della Federazione in Gundam. Dipende dalle classe i lavoratori hanno i diversi distintivi.

Gli impiegati nell'ufficio in Bandai Hobby Center (l'immagine in un servizio televisivo presa da YouTube)

Le macchine che portano i prodotti nella fabbrica (la fabbrica è quasi tutta automatizzata) sono colorati di verde, il colore di Zaku in tipo mass-produzione, e rossi, il colore di Zaku per Char.
Spesso aprono la fabbrica al pubblico. Per visitarla si deve prenotare in anticipo. Siccome molti vogliono, bisogna partecipare ad una estrazione. Ogni volta 30 persone possono fare la visita che dura 90 minuti. Per la sicurezza non si può entrare nella zona dove ci sono le macchine dello stampaggio. La guida spiega ai visitatori utilizzando i modellini della macchina della stampa.
il modellino della macchina, in grandezza 1/60
Ora anche questo stampo è diventato un modellino. Si vendono solo tramite Bandai Hobby Site.

Shizuoka è un paese che produce più del 90% di tutti modellini in Giappone. Oltre alla fabbrica di Bandai, ci sono la sede centrale di Tamiya, Hasegawa, Fujimi e Aoshima.  

Lana

5 commenti:

  1. Vorrei complimentarmi con il vostro curatissimo blog e dirvi che vi ho assegnato il premio "brillante weblog 2008"

    RispondiElimina
  2. http://ildonodellangelo.myblog.it29/07/08, 10:56

    Vorrei complimentarmi con il vostro curatissimo blog e dirvi che vi ho assegnato il premio "brillante weblog 2008"

    RispondiElimina
  3. Voglio lavorare lì.

    RispondiElimina
  4. si può lavorare a distanza?

    RispondiElimina
  5. Mutsumi san, Anonimo san,

    io voglio lavorare lì, con la divisa di Matilda.

    Lana

    RispondiElimina