06 febbraio 2011

Shiba Koen

Sono andata a Shiba Koen per incontrare una mia amica che lavora lì.

Un' uscita della stazione metropolitana di Shiba Koen.
Shiba Koen è il nome di un parco nel distretto Minato (Minato-ku). 

Ci sono Tokyo Tower e il tempio Zojoji.
Visto che era il giorno di setsubun, cioè il 3 febbraio, lanciavano chicchi di soia, dicendo "Oni wa soto. Fuku wa uchi." Intende "Demoni, fuori. Fortuna, dentro".

I chicchi sono arrostati. Per pregare per la salute, si mangia lo stesso numero dell'età. Se uno non riesce a mangiare troppa soia perché è anziano, può fare un tè versando l'acqua calda sopra i chicchi dell'età.   
Vengono fatti non solo nei templi, ma anche nelle scuole e in famiglia. Qualcuno fa il ruolo degli oni, mettendosi la maschera. 
  
Zojoji
  
Mi avvicino.

C'era troppa gente. Ho rinunciato ad andare avanti. 

Ho solo zoomato la macchina fotografica. 
Si vedono anche i poliziotti.


Rinuncio quindi di prendere i chicchi, scatto le foto dei fiori di "ume".
Ume fiorisce quando è ancora freddo.   


I fiori bianchi di ume.

 questa è un'altra porta vicino, non di Zojoji.
 

Dall'altro lato.

A Shiba Koen, non ci sono tanti locali per mangiare. 
Ho mangiato questi. Un piccolo tofu, un po' di tsukemono (verdure fermentate, o sotto il sale o aceto), una zuppa di miso con wakame (un tipo di alghe) e kaisendon (i pesci crudi con il riso). Erano buoni.
  

Lana

2 commenti:

  1. Complimenti per tutte le foto che hai fatto finora, sono molto belle! Quella con i fiori bianchi di ume, l'ho messa come sfonfo! :)

    RispondiElimina
  2. Adoro il vostro blog!
    grazie!

    RispondiElimina