14 aprile 2009

I ragazzi giapponesi studiano troppo, o poco?

Secondo i dati di TIMSS2007 (Trends in International Mathematics and Science Study 2007), il tempo di studio a casa degli alunni giapponesi di quattordici anni è 1.0 ore.
I paesi partecipanti alla ricerca sono 59. La media del tempo è di 1.6 ore.
Cito gli esempi: Colombia 2.2, Russia 2.1, Italia 2.1, Romania 2.0, Turchia 1.9, Singapore 1.6, Norvegia 1.5,
Taiwan 1.4, USA 1.3, Svezia 1.3, Gran Britania 1.0.
fonte : TIMSS2007 del IEA (International Associasion for the Evaluation of Educational Achievment), 
gli analisi in giapponese

Anche se studiano poco a casa, non si può dire se è sufficiente o insufficiente finché non sappiamo quanto tempo studiano a scuola.
Vediamo quante ore i ragazzi studiano a scuola.
Ho trovato una tabella delle ore di lezione fatte da i ragazzi di 14 anni per ogni paese, ma metto un grafico con la somma delle ore di studio da 7anni a 14anni. In otto anni di scuola, i giapponesi hanno 6300 ore di lezione.
Gli altri paesi sono (circa) :Finlandia 5500,  Svezia 5900,  Spagna 6800, Inghilterra 7300, Francia 7700, Italia 8300 ore.
Devo considerare che in Giappone tra le lezioni c'è sempre intervallo, normalmente di 10 minuti, quindi le ore sono esatte. Invece in alcuni paesi, gli orari delle lezioni sono continuate, cioè non conta meno dell'intervallo dei ragazzi e professori, per cui in realtà le ore reali sarebbero più basse.




Le ore dedicate per studiare a casa presentate da TIMSS non considerano i dati sulle lezioni speciali condotte dalle scuole private dopo le lezioni normali a scuola (gakushujuku 学習塾).
Secondo la ricerca di Benesse Corp. (un'azienda editoriale), il 25% dei ragazzi delle elementari, il 47% delle medie, e il 12% delle superiore le frequentano.
Per quanto riguarda le medie, quasi metà dei ragazzi vanno all'altra scuola, di questi, la metà studia per circa 3-4 ore alla settimana. Considerando questo fatto, il tempo per lo studio dei ragazzi giapponesi a casa, incluse le scuole speciali sarà di 1.2 ore. 
Lo scopo di frequentare questo tipo di scuola è variabile. Ci sono le scuole per chi non può seguire le lezioni e per chi non è soddisfatto delle lezioni ordinarie, perché magari sono troppo facili, così non è sufficiente per passare gli esami per l'iscrizione delle scuole più avanti.  

fonte: Benesse Corp.


Risultato :

I ragazzi giapponesi di oggi non studiano.
Per quanto riguarda le ore di lezione a scuola sono molto diminuite rispetto agli anni ottanta.Dagli anni novanta c'è il "yutori kyoiku (ゆとり教育)" che toglie le ore di studiare ai ragazzi.
La generazione che ha ricevuto questa educazione viene chiamata Yutori Sedai (sedai 世代 è generazione).
La parola spesso si usa per indicare la loro ingnoranza.

Ultimamente si sono accorti che le capacità di comprendere o le conoscenze dei ragazzi giapponesi su ogni materia sono peggiorate rispetto alle ricerche internazionali (Per esempio nelle ricerche PISA di OSCE, il posto del Giappone su matematica: 2000. 1°, 2003.6°, 2006.10° !!!). Ora stanno cambiando il sistema. Ma l'associazione dei sindacati degli insegnanti, nikkyoso (日教組), ossia uno degli elementi che rovinano attualmente il Giappone secondo me, si sono opposti come al solito.

Per conto mio, i ragazzi giapponesi devono studiare di più. Il Giappone non ha nessuna risorsa naturale, solo gli umani possono diventare una buona risorsa. Non serve un genio in Giappone, basta che il popolo in media abbia la conoscenza abbastanza alta. Altrimenti non possono andare avanti né sopravvivere.
Spero che appena possibile il governo faccia la riforma educativa perché non produca gli ignoranti e sviluppi le facoltà mentali.

Lana

10 commenti:

  1. nn contano le ore, conta la testa....
    e il prestigio del sistema scolastico....
    in italia possiamo fare anche 10mila ore....ma il sistema rimane sempre di livello medio...

    RispondiElimina
  2. wooooaaahhh!! *_*
    Ma questo è il paradiso *___*

    Carissima Lana ^^ questo tuo blog è stupendo!! Giusto stamattina ero a casa *ma non doveva andare a scuola? >_>* e stavo ascoltando delle ost di un anime (kimagure orange road), e sentendo quelli che cantavano mi stavo sciogliendo dalla bellezza della lingua/pronuncia/musicalità/voce giapponese! e mi sono detta "Ma io sono proprio completamente innamorata del Giappone ù_ù"
    ^^" Si voglio dire non è che amo il Giappone/giapponesi solo per le ost degli anime eh?? XD
    comunque ecco premettendo che sono una vostra totale e completa e incondizionata fan >////< appena ho trovato questo blog ---> *ç*
    Ecco ^^"" ---> *scusatela non si sta capendo niente di quello che sta dicendo lo so U_U* XD
    Cioè un blog TUTTO sul Giappone!! waaaaa!! che gioia!!! *_* --->*e basta l'hanno capito che ti piace il jappo!!* XD
    bene comunque scusa ma io sono un'impedita al computer ^^""" e non sono riuscita a trovare la voce che diceva di inviarti un messaggio privato quindi alla fine ho optato per il commento ^^ anche se adesso chiunque veda il commento si dovrà sorbire la mia pappardella >.< --> *vi consiglio di non farlo per la vostra incolumità XD*

    Coooooomuuunque!! Grazie mille per questo blog dedicato alla tua terra *_* è bellissimo e appena ho un attimo di tempo vengo a leggermelo tutto!!! *_* non vedo l'ora!
    avrei tante tante tante domande da fare!!! *_* però non voglio annoiarti ( ._.)
    Buona giornata!spero di non averti troppo stressata m(_ _)m --->*inchin* gomenne >.<

    ^_^ kisu!

    RispondiElimina
  3. Secondo me il tasso di ignoranza in Giappone non è elevato come in Italia.
    Parlo per esperienza diretta: non credo che esista scuola peggiore dell'italiana. Forse la greca? ^^

    Giulio

    RispondiElimina
  4. > il posto del Giappone su matematica: 2000. 1°, 2003.6°, 2006.10° !!!

    Sono dispiaciuto per questo. Ma credo che siate sempre prima dell'Italia. Qui la matematica non ha, in generale, una buona fama. Spesso si sente il solito luogo comune:"La matematica? Non fa per me" senza, magari, essersi mai messi a studiarla. Con questo atteggiamento e' chiaro che non la si capisce, il cervello e' gia' predisposto a rifiutarla, non si e' concentrati sull'argomento.
    Per quanto riguarda le ore e il profitto dello studio: ogni paese e' particolare, mi sembra di confrontare dati disomogenei. Per esempio: noi dobbiamo imparare 27 lettere, voi almeno 2000 kanji; noi abbiamo le classiche 5 ore (qualche volta 6), voi avete anche i turni di pulizia, le attivita' di club, le scuole private. Alla fine le vere ore di studio di un giapponese sono un po' un mistero:-) Ciao.

    Marco (真流湖)

    RispondiElimina
  5. Giulio, non sarai mica quello della valigia di cartone.... Vai a fare compagnia al tuo amico Travaglio e Santoro

    RispondiElimina
  6. Ciao ragazze!
    Mi é piaciuto tantissimo questo vostro blog!
    E' bellissimo!!!!
    Vi vorrei chiedere un favore.... devo fare una ricerca sulla scuola giapponese, soprattutto su quella elementare. Mi potete aiutare?
    comunque grazie mille
    ciao

    RispondiElimina
  7. Benvenuti Nel Paese Dei Balocchi *Q*

    RispondiElimina
  8. la mia prof ha detto che alle superiori si va a scuola dalle 8 del mattino alla 10 disera,cazzo mentre in jap sono acora a scuola io sono a casa a giocare a Kingdom Hearts per cercare di battere Ansem,cavolo se ne fate e poi mi ha detto che certi si picchiano perchè studano troppo.

    RispondiElimina
  9. Secondo me e una cavolata che in jap se superi i 180 la pula non ti becca.....ne fate troppa

    RispondiElimina
  10. per me è importante il metodo non cosi tanto il tempo, ma purtroppo i docenti in Italia non ne vogliono sapere

    RispondiElimina